Crema pasticcera

La crema pasticcera è tra le creme più usate in pasticceria sia per la farcitura, sia per preparare semifreddi, budini e moltissimi dolci al cucchiaio.

E’ una crema molto facile da preparare, il segreto è quello di aggiungere il latte tiepido alla miscela di uova, zucchero e farina a piccole dosi, a fuoco basso, mescolando continuamente

Fate sobbollire 500 gr. di latte in una capiente casseruola con un baccello di vaniglia, poi toglietelo dal fuoco e lasciatelo in infusione per 10 minuti.
In una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, molto bene fino a ottenere una crema spumosa e biancastra; versate un terzo del latte tiepido a filo poi incorporate pian piano 50 gr. di farina setacciata.
Continuate a sbattere con le fruste elettriche; togliete la stecca di vaniglia che avete lasciato in infusione nel latte e aggiungete nella casseruola, poco alla volta e mescolando con una frusta, il composto con 6 uova e150 gr. di zucchero.
A questo punto portate ad ebollizione il tutto e, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finchè il composto si addensi, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi alternando l’aggiunta di mezzo bicchiere di latte freddo.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto. La crema è pronta per farcire i vostri bigné.